Immersioni a Diana

DIANA è l'acronimo della regione nord-occidentale del Madagascar e comprende Diego, Antsohihy, Nosy Be e Ambanja. È la principale destinazione turistica del Madagascar e non mancano le compagnie aeree che arrivano e partono ogni giorno. Influenzata da un clima tropicale umido, quest'area è ricca di biodiversità sia terrestre che subacquea. La topografia di origine vulcanica offre un paesaggio unico, ricco di rocce frastagliate, grotte estese e fiumi sotterranei. Tra le avventure terrestri da non perdere ci sono le zip lining attraverso i kars di Tsingy de l'Ankarana, le escursioni attraverso l'Amber Mountain National Park con la sua fauna selvatica unica, le cascate e le fitte foreste pluviali, e l'esplorazione delle sabbie bianche del paradiso incontaminato delle isole vicine. Anche se famosa per i suoi lemuri dagli occhi d'oro, la regione diana del Madagascar è anche la patria di una ricchezza di specie esotiche sott'acqua. Le migliori immersioni in Madagascar si trovano a Nosy Be e dintorni, che consiste in tre grandi aree di immersione, ognuna con le proprie specificità. Diving Nosy Be offre bellissimi panorami subacquei simili a quelli di un acquario, emozionanti altopiani sottomarini, misteriosi relitti, e goccioline mozzafiato tutte ricoperte di gorgonie colorate e formazioni coralline. Le immersioni a DIANA ospitano anche profondi canyon e archi sotterranei come nessun altro. A tutto questo si aggiungono gli avvistamenti di megattere da luglio a ottobre, di squali balena a settembre e novembre e di squali martello a dicembre e gennaio; cosa può chiedere di più un subacqueo in cerca di avventure?

Siti di immersione da visitare a Diana

Punti di interesse a Diana

Nasi Essere

Le incontaminate formazioni coralline di Nosy Tanikely, abitata da una moltitudine di pesci e di specie invertebrate, riassumono l'incredibile diversità dei siti di immersione.

Scopri di più

Nasi di Sakatia

Diving Nosy Sakatia offre un'abbondanza di altipiani e drop-off, che costituiscono una moltitudine di scelte di siti di immersione.

Scopri di più

Incontri con la fauna selvatica a Diana

La vita marina del Madagascar abbonda di inestimabili ricchezze subacquee. Immergendovi nella regione del DIANA, nella parte nord-occidentale dell'isola, potrete osservare la più grande diversità corallina del Madagascar. Queste formazioni della barriera corallina ospitano 525 specie di molluschi, tra cui 11 specie endemiche dell'Oceano Indiano, e 463 specie di pesci, di cui 8 specie endemiche del Madagascar. Queste acque ospitano anche 28 specie di mammiferi marini, tra cui il famoso dugongo. Ci sono molti siti di nidificazione di tartarughe marine verdi e embricate sulle spiagge delle isole. Le scogliere abbondano di squali e, da luglio a ottobre, le megattere riempiono l'acqua con il loro maestoso canto. La stagione degli squali balena segue da settembre a ottobre.