Immersioni in Madagascar

Con le sue belle spiagge, le fitte giungle, le montagne e le pianure aride, il paesaggio del Madagascar è vario come la sua gente. Con numerose ondate migratorie nel corso dei secoli, il Madagascar è un crogiolo culturale con 18 gruppi etnici e dialetti. La costa orientale è fortemente influenzata dal sud-est asiatico, mentre la costa occidentale ha influenze prevalentemente africane. Il periodo migliore per immergersi in Madagascar va da maggio a dicembre. La maggior parte dei negozi per immersioni è chiusa durante la stagione dei cicloni, che va da gennaio a marzo.

Le acque tropicali circondano il paese insulare del Madagascar. Durante tutto l'anno, i subacquei affollano quest'isola, la quarta più grande del mondo, per scoprire una vita marina che non si vede da nessun'altra parte. La costa nord-occidentale ospita le migliori immersioni del Madagascar, dove ricche formazioni coralline compongono una spettacolare barriera corallina. I migliori siti di immersione del Madagascar si trovano intorno a Nosy Be, Tanikely e altre piccole isole circostanti. Il sud del Madagascar offre eccellenti immersioni sui relitti dove mitiche relitti vi accoglieranno come la Winterton, una nave della Compagnia delle Indie che lasciò l'Inghilterra e affondò il 20 agosto 1792, e la Nossa Senhora do Carmo, una nave della Royal Portuguese Navy che affondò nel 1774. Sebbene sia la quarta nazione più povera del mondo, il Madagascar, a seguito delle misure di sicurezza, è una destinazione affascinante per tutti i subacquei.

Fatti sul Madagascar

C, E

Power Plug Type

MGA

Valuta

en, fr, it

Lingua

220 V / 50 Hz

Elettricità

UTC+03:00

Fuso orario

Airtel/MADACOM, Orange/Soci, Telma

Fornitore di rete

Incontri con la fauna selvatica in Madagascar

Punti di interesse in Madagascar

Anche se famosa per i suoi lemuri dagli occhi d'oro, la regione DIANA del Madagascar è anche luogo ricchissimo di fauna esotica subacquea.

Scopri di più

Siti di immersione da visitare in Madagascar