Squalo tigre

Gli squali tigre sono onnivori, hanno il più ampio spettro alimentare di tutti gli squali, e mangiano praticamente tutto quello che gli sta tra le fauci, compresi pesci, razze, foche, serpenti di mare, persino uccelli marini e tartarughe. Questo li rende particolarmente vulnerabili agli effetti della spazzatura oceanica, poiché non esiteranno a mangiare spazzatura come pneumatici, sacchetti di plastica e persino targhe di automobili. La speciale forma estremamente affilata dei loro denti permette loro di mordere i gusci di tartarughe, crostacei e persino le ossa. Il loro nome deriva dai corpi a strisce verticali scuri, simili a quelli di una tigre, dei giovani squali, che svaniscono e sono di solito assenti negli adulti.

Lo squalo tigre è il quarto squalo più grande del mondo. Durante il giorno si ritirano in mare aperto, tornando nelle zone costiere solo al tramonto per cacciare. È un'esperienza straordinaria immergersi con gli squali tigre e assistere alla loro cruda potenza e alla loro presenza dominante. Rispetto e cautela devono sempre essere osservati quando si immergono con gli squali tigre e non dimenticate la macchina fotografica! Clicca qui per trovare le poche località in cui gli squali tigre si vedono costantemente in tutto il mondo.