Immersioni in Sardegna

La Sardegna è una grande isola situata al largo della costa occidentale della penisola italiana. È la seconda isola più grande del Mediterraneo e alcuni dicono che abbia le migliori immersioni in Italia. Qui non solo esplorerete grotte frastagliate e affascinanti relitti, ma potrete anche godervi immersioni piuttosto tecniche, mentre i principianti ameranno provare la vasta gamma di immersioni a terra disponibili. La Sardegna si trova tra due diverse parti del Mediterraneo, il Mar Tirreno si trova ad est dell'isola e il Mar di Sardegna ad ovest. L'isola ha tre diverse aree marine protette nelle acque circostanti. Si tratta dell'Area Marina Protetta La Maddalena, dell'Area Marina Protteta di Tavolara e dell'Area Marina Protteta di Capo Carbonara. Qui ci si può aspettare acque limpide e abbondante vita marina, nonché temperature dell'acqua fino a 26C (79F) nei mesi estivi, quando è più probabile che si veda la vita sottomarina. Regole severe in zone come Tavolara permettono di godere ancora di paesaggi incontaminati e di una meravigliosa biodiversità, apparentemente immutata da decenni. L'isola vanta anche oltre 100 spiagge di tutte le forme e dimensioni, perfette per rilassarsi dopo l'immersione.

Siti di immersione da visitare in Sardegna

Luoghi di interesse in Sardegna

Area Marina Protetta La Maddalena

L'Arcipelago di La Maddalena contiene una serie di isole e isolotti per lo più disabitati e dispone di oltre 30 siti di immersione in quest'area.

Scopri di più

Area Marina Protetta di Tavolara

L'area marina protetta di Tavolara è un ecosistema incredibilmente fertile con una grande varietà di vita marina.

Scopri di più

Area Marina Protetta di Capo Carbonara

L'Area Marina Protetta di Capo Carbonara comprende grandi formazioni coralline e molte grotte con la vita marina che va di pari passo con entrambe.

Scopri di più

Incontri con la fauna selvatica in Sardegna

Con tutta la vita marina protetta di questa zona, qui vedrete una grande e indisturbata vita sottomarina. Ci sono interessanti mammiferi come la foca monaca e grandi creature d'alto mare come polpi e meduse. La zona è conosciuta anche per altri tipi di specie come la cernia crepuscolare, murene, spugne, conchiglie, barracuda, corbezzoli e porcellini. C'è anche un sacco di vita marina molto piccola, che è uno dei motivi per cui questa zona può sostenere così tanta vita sottomarina per cominciare.