Immersioni nelle Isole Orcadi

Verso la fine della prima guerra mondiale, nel 1919, c'erano ben 52 navi e sottomarini che facevano parte della flotta tedesca affondata in questa zona di Scapa Flow, proprio al largo delle Isole Orcadi. Mentre molte di queste navi sono state recuperate e portate in superficie nell'ultimo secolo, ci sono moltissimi altri relitti da esplorare. Si tratta di una sorprendente capsula del tempo subacquea della storia militare della prima guerra mondiale. Le correnti sono forti qui (da cui il nome), quindi i subacquei meno esperti dovrebbero fare attenzione.

Siti di immersione da visitare nelle Isole Orcadi

Incontri con la fauna selvatica nelle Isole Orcadi