Triglia

Chiamato giustamente per i due grandi "baffi", o barbigli, che sporgono dalla zona del mento, il pesce capra è famoso per questi due organi chemosensoriali che usano per cacciare il cibo. In genere si possono fare immersioni con i pesci capra lungo i fondali poco profondi della barriera corallina, dove amano scavare nella sabbia e nei sedimenti in cerca del loro prossimo pasto. Usano i loro "baffi" per sentire nella sabbia per il loro prossimo pasto di piccoli invertebrati e pesci.

Oltre ai loro evidenti baffi, i pesci capra sono riconoscibili per i loro corpi profondi e allungati, le code biforcute e le pinne dorsali ben separate. Si possono trovare questi pesci di scuola in tutte le regioni tropicali degli oceani Atlantico e Pacifico. Con oltre 60 specie diverse all'interno della famiglia Mullidae, i pesci capra sono disponibili in varie tonalità di rosso e giallo, con alcune specie in grado di cambiare rapidamente colore in base al loro ambiente. Dai un'occhiata alla mappa qui sotto per scoprire dove puoi fare immersioni con i pesci capra.