Immersioni a Sharm El Sheikh

A nord-est di Hurghada, il Mar Rosso si divide nel Golfo di Suez che si apre a nord-ovest verso l'Egitto e il Golfo di Aqaba che si inclina a nord-est verso l'Arabia Saudita. Tra questi due golfi si trova la penisola del Sinai. Sharm El Sheikh è una città che si trova sulla punta meridionale della penisola del Sinai, sul Mar Rosso. Il suo nome non è solo sinonimo di spiagge da sogno e resort di lusso, ma è anche un'ottima destinazione per le immersioni, con circa 30 siti di immersione accessibili con escursioni giornaliere e tutta una serie di liveaboard che partono da qui per esplorare siti più lontani. Qualunque cosa amiate immergervi, la troverete qui, dalle scogliere abbaglianti alle pareti drammatiche e persino ai relitti. In alcuni luoghi le correnti possono essere forti, e la zona è diventata molto popolare per la sua gamma di immersioni alla deriva. Ma se volete semplicemente scendere dalla sabbia in acqua, ci sono anche alcune immersioni a terra. Se state cercando di combinare le vostre immersioni con altre attività, non vi mancheranno a Sharm El Sheik, dove potrete anche praticare windsurf, kite surf, vela e persino sky diving o paracadutismo da elicotteri.

Siti di immersione da visitare a Sharm El Sheikh

Punti di interesse a Sharm El Sheikh

Incontri con la fauna selvatica a Sharm El Sheikh

C'è una grande vita marina da vedere nella regione di Sharm El Sheikh e si ottiene un ottimo assaggio di ciò che vedrete al di là del Mar Rosso. Un ecosistema bellissimo e unico, qui troverete un'ampia varietà di pesci coloratissimi della barriera corallina come i pesci anthias viola e arancione. Ci sono anche barracuda, tonni, rane pescatrici e pesci pipistrello, cernia, pesci palla e un'abbondanza di tartarughe e murene. Esplorando questo paesaggio marino ricco di varietà, se siete molto fortunati, potreste anche riuscire a intravedere uno squalo balena gigante.