Immersioni a Murcia

La Provenza di Murcia è una comunità autonoma situata nel sud-est del Regno di Spagna, tra l'Andalusia e la Comunità Valenciana, sulla costa mediterranea. La costa di Murcia, conosciuta come Costa Cálida, si estende per 250 km (155 miglia), da el Mojón a nord, vicino ad Alicante, a Águilas, a sud-ovest di Murcia, vicino ad Almería. Alternando zone rocciose selvagge e incontaminate a chilometri di acque calme con coste sabbiose, la provincia offre qualcosa per ogni subacqueo. La regione ha anche una serie di aree sotto diversi statuti di protezione. In particolare, merita una visita la zona paludosa di San Pedro del Pinatar. Mar Menor o Piccolo Mare, uno dei principali siti di immersione di Murcia per principianti e subacquei intermedi, è il più grande lago naturale della Spagna e la più grande laguna salata d'Europa. Una popolare destinazione turistica, è separata dal Mar Mediterraneo da una sottile striscia sabbiosa di 22 km (17 miglia) conosciuta come La Manga, ed è stata dichiarata dalle Nazioni Unite Area Specialmente Protetta d'Importanza Mediterranea (SPAMI). Con le sue splendide acque calme e calde, insieme ad un'eccellente visibilità, e il sole che splende 300 giorni all'anno, alcuni dicono che Murcia sia il segreto meglio custodito del Mediterraneo per le immersioni subacquee.

Siti di immersione da visitare nella Regione di Murcia

Luoghi in primo piano nella Regione di Murcia

Cabo de Palos

Cabo de Palos offre un vero paradiso per i subacquei esperti, soprattutto grazie ai suoi numerosi relitti di navi di classe mondiale.

Scopri di più

Incontri con la fauna selvatica nella regione di Murcia

La provincia di Murcia, in particolare il Parco Marino delle Islas Hormigas, considerato uno dei migliori centri di immersione della regione, è la patria di tutta una serie di vita marina sottomarina. Non stupitevi di vedere murene, diversi tipi di orate, dentici, cernie, tonni, aquile di mare, barracuda, barracuda e martinetti, oltre a polpi, calamari, seppie e nudibranchi. Dai naufragi di coralli incrostanti del Cabo de Palos, alle grotte sottomarine e agli anfratti dipinti con gorgonie rosse e nere, fino alle acque poco profonde costeggiate da erba di Mar Menor, c'è qualcosa per ogni subacqueo curioso, esperto o meno.