Questi dati vengono forniti dal logbook nell’App MySSI

Training Center affiliato

Siti di immersione vicini

La Grotta di Alex, a Comino, è un'immersione ideale per chi ama le immersioni in grotta, che offre splendide viste sul mondo sottomarino. È un'immersione molto facile, adatta a tutti i livelli.

Scopri di più

Latern Point (Ras I-Irqieqa)

Lantern Point è un'altra immersione in barca a sud-ovest dell'isola di Comino. Offre un mix di passaggi, massi e drop-off. L'attrazione principale è il camino tra i 5 e i 16 metri, seguito da massi e passaggi. È un sito di immersione adatto a subacquei esperti o di livello superiore.

Scopri di più

Le Grotte di Santa Maria è una delle due immersioni offerte in Full Day Boat Trips a Comino. Si tratta di un sistema di grotta/caverna poco profondo e facile, sicuro e divertente anche per i subacquei meno esperti. Alla fine dell'immersione si incontra un'enorme scuola di orate amichevole che aspetta sempre l'arrivo della barca.

Scopri di più

Una delle gemme nascoste di Gozo, Hondoq Reef è la seconda immersione perfetta della giornata. Poco profondo, con molta luce e vita, il reef ha una miriade di archi, strapiombi e passaggi per i subacquei da esplorare. Questa barriera corallina è il sogno di un fotografo grazie all'illuminazione, alle diverse texture e all'abbondanza di vita che vi si trova.

Scopri di più

La baia di Hondoq è una baia poco profonda a sud-est di Gozo ed è ideale per corsi e immersioni di introduzione. Un'immersione adatta ai subacquei inesperti. Troverete un fondo sabbioso, una condotta d'acqua e archi a est. C'è un'insenatura nascosta con una piccola grotta a ovest. La profondità varia da 5 a 12m.

Scopri di più

Il Rozi era un rimorchiatore che operava nel Grand Harbour di La Valletta. È stato demolito nel 1992 come attrazione turistica subacquea per i tour in sottomarino, ed è diventato anche una barriera corallina artificiale per i subacquei. È lungo circa 35 metri e giace in posizione verticale su un fondale sabbioso, con l'albero maestro che inizia a 20 metri e la maggior parte del relitto a 30-35 metri.

Scopri di più

Right Arch

Il Cirkewa Arch è un bellissimo arco naturale sottomarino. L'arco è in realtà una caverna il cui tetto è crollato molto tempo fa, lasciando l'arco come risultato. L'arco si trova a 12 metri sotto la superficie e a 8 metri sopra il fondale marino. Lungo la strada che porta all'Arco ci sono anche alcune grotte/tunnel molto belli.

Scopri di più

La P29 era un'ex motovedetta dello Squadrone Marittimo delle Forze Armate di Malta. È stata intenzionalmente affondata nel 2007 per essere utilizzata come attrazione per le immersioni subacquee e come barriera corallina artificiale. È lunga 52 metri e si trova in posizione verticale a 34 metri di profondità, con la parte più alta a soli 12 metri dalla superficie.

Scopri di più

A metà della parete della barriera corallina, in una piccola grotta a 18 metri di profondità, si trova la statua della Madonna, conosciuta anche come Madonna. La statua della Madonna è stata collocata in questa caverna da un club di immersione locale, l'Amphibians Diving Club, nel novembre 1987. Per il 20° anniversario, nel 2007, il club subacqueo ha aggiunto una targa commemorativa.

Scopri di più

Amphoren (E3), Cirkewwa, Malta

È un sito di immersione nella barriera corallina di Cirkewwa. La barriera corallina di Paradise Bay offre ai subacquei una grande varietà di scenari subacquei: molte formazioni rocciose interessanti, grandi campi di massi, fondali sabbiosi ed erba marina, oltre a dislivelli, passaggi per il nuoto e un arco di roccia naturale noto come Left Arch o White.

Scopri di più