Immersioni nelle Molucche

Le Molucche sono anche chiamate le Isole delle Spezie. Per un certo periodo, spezie come noce moscata, macis, chiodi di garofano, pepe e cannella sono state trovate solo qui. Queste spezie erano molto preziose e cinesi e arabe nel VII secolo e più tardi portoghesi, inglesi e olandesi nel XVI secolo commerciavano con queste isole. Ci furono molte lotte per ottenere il controllo del lucrativo mercato delle spezie; infine gli olandesi diedero l'isola di Manhattan agli inglesi in cambio dell'isola di Banda. Questo diede agli olandesi il pieno controllo dell'arcipelago di Banda. Quest'isola si trova al centro dell'Indonesia e si trova in uno splendido isolamento con una storia ricca e importante. Recentemente, i subacquei di bordo stanno scoprendo il valore della vita sotto la superficie delle sue acque. È benedetta da alcuni dei migliori siti di immersione subacquea dell'Indonesia. L'isola è molto remota nell'ampio mare aperto di Banda e ha bassi livelli di popolazione umana. Di conseguenza, ha meno pressioni di pesca e un sistema di scogliera vibrante e sano. Le scogliere sono piene di vita come: enormi gorgonie e spugne, alcuni coralli duri monumentali e grandi banchi di pesci. I mesi migliori per le immersioni in questa regione sono marzo e aprile, e da metà/fine settembre a inizio/metà dicembre. Tra i mesi da maggio ad agosto, le immersioni possono essere effettuate a nord e nella baia di Ambon, anche se il vento e le onde possono renderle difficili.

Siti di immersione da visitare nelle Molucche/Maluku

Punti di interesse nelle Molucche/Maluku

Incontri con la fauna selvatica nelle Molucche/Maluku

La vita marina qui è fantastica e le sue opportunità di immersioni nel fango sono un eccellente complemento alle crociere sul mare di Banda. I subacquei possono avvistare molte specie di scorfani, pesci pietra e murene, così come pesci rana, cavallucci marini, pesci fantasma, nudibranchi e rinopie. Questa regione è come un'oasi per i pelagici che nuotano vicino a queste incontaminate barriere coralline dure e piene di pesci, che tutti chiamano casa. Oltre ai trevalli giganti e alle mante, si possono vedere anche magnifici tordo Napoleone, squali pinna bianca e squali martello, polpi dagli anelli blu e polpi wonderpus, per non parlare di tartarughe verdi e embricate, tonni, corvine arcobaleno ed enormi banchi di barracuda che si mescolano con pesci bandiera, grilletti a denti rossi e fucilieri.