Anas Reef

Anas Reef è un'isola corallina situata nelle vicinanze dell'area di Abu Tair. La barriera corallina è sana e ha molto da offrire, le spugne presenti nella barriera rendono le acque limpide tutto l'anno per una visibilità eccellente. squali e razze sono comuni, così come tutti i pesci tipici che ci si aspetta di vedere nel Mar Rosso.

Le razze blu e i pesci jack sono la caratteristica principale di questo sito, la barriera corallina ha sempre banchi di pesci che si aggirano intorno e di tanto in tanto passano gli squali di barriera dalla punta nera.

Livello

Livello

  • Principiante
  • Advanced
Visibilità

Visibilità

  • 16 m
Corrente

Corrente

  • Corrente leggera
  • Nessuna corrente
  • Corrente forte
  • Corrente divertente
TIPI D’IMMERSIONE

TIPI D’IMMERSIONE

  • Fotografia subacquea
  • Immersione Notturna
  • Snorkeling

Temperature & Visibility

Immersioni

Wildlife Diversity

TRAINING CENTER AFFILIATO

SITI D’IMMERSIONE VICINI

Chicken Wreck (M.V Glaros)

M.V. Glaros era una nave frigorifera diesel di 60 metri. Poggia sul fianco a circa 20 metri di profondità. È conosciuta come 'Chicken Wreck' (Relitto di Polli) per il suo carico di polli congelati che si trova ancora all'interno della stiva. Si è incagliata il 20/11/76 e poi è affondata il 22/11/76. Tutto l'equipaggio è stato salvato.

Scopri di più

Bayadah (بياضة)

Un'isola di barriera corallina che crea un habitat vivente per molti pesci e coralli. Facile accesso dalla barca e sempre protetta da onde e correnti impetuose. L'interazione marina nella zona è molto interessante in quanto nel nord dell'isola vive una scuola di Trevally che si nutre al mattino presto. Ottima posizione per i principianti

Scopri di più

Un sito di immersione adatto sia per i principianti che per i subacquei esperti. Il sito è un'isola corallina. Una linea di coralli rossi è collegata al lato ovest dell'isola.

Scopri di più

Bahadur Resort House Reef

Il Bahadur Resort House Reef è un ottimo sito di immersione per subacquei principianti e di livello intermedio. Il sito è pieno di coralli colorati e di vita dei pesci.

Scopri di più

Sheraton Beach Resort

Lo Sheraton Beach Resort offre un'immersione a terra tipica della costa del Mar Rosso saudita. Questo resort privato offre l'accesso alla spiaggia per gli espatriati e gli istruttori registrati attraverso il loro sito web all'indirizzo https://www.redseamarina.com/ o contattate Bevtec Diving. Abbiamo Divemaster e Istruttori registrati che possono guidarvi.

Scopri di più

La Plage Resort House Reef

La barriera corallina di La Plague Resort è un luogo eccellente per le immersioni e lo snorkeling. Situato all'entrata del Jeddah Creek, questo sito permette un alto flusso di specie di pesci che entrano ed escono dal torrente. Il sito è ben mantenuto e adatto a tutti i livelli di immersione.

Scopri di più

Dugais Main Reef

Duqis è un atollo situato a circa 6 km dalla costa di Gedda; la circonferenza dell'isola è di 3 km. L'isola ha un'ottima visibilità durante tutto l'anno, che aumenta durante l'inverno. L'isola ha diverse profondità che la rendono ideale per lo snorkeling e per i subacquei alle prime armi. I subacquei più esperti

Scopri di più

Ann Ann (Wreck)

Ann Ann è il più grande relitto di Jeddah. Il relitto è in ottime condizioni ed è adatto a subacquei intermedi ed esperti. Il relitto si trova tra due scogliere e raggiunge una profondità di 30 metri e inizia a circa 14 metri.

Scopri di più

Kharar Beach

La spiaggia di Kharar è un ottimo punto di immersione, la località ha un ingresso relativamente facile all'acqua, la linea della barriera corallina non è stata visitata da molti subacquei. I pesci di questo posto sono curiosi dei subacquei invece di avere paura. Situati lontano da qualsiasi città importante o causa di inquinamento, i coralli sono sani e belli.

Scopri di più

Blue Belt Wreck

Il Blue Belt Wreck (Toyota Wreck), era una nave da carico generale saudita con una lunghezza di 103 metri. Lanciata nel 1950, stava navigando da Gedda a Port Sudan con un carico di veicoli Toyota e pezzi di ricambio quando ha colpito la barriera corallina nel 1977. Ora giace a testa in giù sul pendio tra i 21 e i 90 metri.

Scopri di più