Questi dati vengono forniti dal logbook nell’App MySSI

Training Center affiliato

Siti di immersione vicini

Brioni (Wreck)

Un relitto ben conservato, densamente ricoperto da spugne gialle. Questo relitto cargo-passeggero si trova vicino all'isolotto di Ravnik ed è considerato da molti come il più bel relitto con grande visibilità.

Scopri di più

B-17 (Wreck)

Questo relitto giace su un fondo sabbioso che punta verso nord. La profondità minima è di 65 metri e la massima è di 72 metri, quindi questa immersione è solo per subacquei esperti e tecnici. La corrente è minima o nulla, con visibilità fino a 40 metri.

Scopri di più

Bili Bok

Situato vicino a Rukavac e accessibile in barca e in auto, il sito di immersione è costituito da un sistema di 6 caverne, che si differenziano per forme e dimensioni, ma tutte sono coperte da spugne colorate e abitate da vari animali notturni.

Scopri di più

B-24 (Wreck)

Il clou di questa immersione è il relitto di un bombardiere B-24 che si è schiantato nel 1944 e il suo scafo con le ali si trova a 40 m di profondità, mentre la coda è accessibile solo ai subacquei tecnici, che giace a 52 m di profondità in una distanza di circa 100 m dallo scafo.

Scopri di più

Greben

Un isolotto attorno al quale si possono fare diverse immersioni, da quelle naturalistiche che comprendono la visita di una caverna a 6 m di profondità, il nuoto tra le enormi rocce o l'immersione lungo una parete verticale, fino all'immersione su un relitto sopra cannoni vecchi di oltre 200 anni.

Scopri di più

Hellenistic Port

Il Porto Ellenistico è costituito dai resti di un antico porto di fronte all'Hotel Issa. La zona in pendenza è coperta di spugne gialle. L'entrata in acqua è realizzata da una banchina di cemento in un luogo dove la profondità dell'acqua non supera 1,5 m.

Scopri di più

Krava

Si tratta di un piccolo isolotto che può essere immerso durante una singola immersione. Oltre a numerosi pesci, si possono vedere alcune antiche anfore. Le anfore si trovano da 14 a 37 metri di profondità.

Scopri di più

Host

Il nome di Host si riferisce all'isola situata all'ingresso della baia di Vis e deriva dall'ufficiale britannico William Hoste, che contribuì a sconfiggere la marina francese durante la battaglia. A seguito dell'urto contro gli scogli, in questo luogo deve essere affondata più di una nave.

Scopri di più

Ursus (Wreck)

Ursus giace in un fondo sabbioso a 45-65 metri di profondità. Si tratta di un bellissimo relitto ricoperto di gorgonie viola e gialle. Il relitto è lungo 35 metri con un cannone a prua.

Scopri di più

Voliči

Davanti all'entrata della baia di Vis ci sono diversi piccoli isolotti. Tra questi ci sono Volići, che consiste di due isolotti che affiorano ad un metro, Volić Veli e Volić Mali. Su Volić Veli, situato più lontano dall'isola di Vis, c'è un faro.

Scopri di più