Haarlemmermeerse Bos

Un sito di immersione con alte pareti di argilla tra i 4 e i 10 metri. La visibilità è solitamente buona in questo sito d'immersione. Le grandi differenze di altezza rendono questo sito molto adatto per praticare l'assetto. Un bel divespot con un sacco di spazio di parcheggio. Attenzione ai pescatori.

Se cercate una sfida, potete nuotare sotto il ristorante su palafitte dove spesso grandi gruppi di giovani spigole trovano un posto all'ombra.

Livello

Livello

  • Principiante
  • Advanced
Visibilità

Visibilità

  • 4 m
Corrente

Corrente

  • Corrente leggera
  • Nessuna corrente
  • Corrente divertente
TIPI D’IMMERSIONE

TIPI D’IMMERSIONE

  • Immersione Notturna
  • Lago

Temperatura e Visibilità

Immersioni

Diversità faunistica

TRAINING CENTER AFFILIATO

SITI D’IMMERSIONE VICINI

Un bel sito d'immersione con un percorso d'immersione facile da seguire e molti oggetti subacquei, come relitti, automobili, due piattaforme d'allenamento e persino un vecchio cannone! La visibilità varia durante l'anno ma è generalmente buona.

Scopri di più

Zandeiland 4 è uno dei laghi più belli e diversificati per le immersioni nei Paesi Bassi. Ci sono oggetti nella zona di immersione e profondità maggiori per immersioni più tecniche. Le strutture sono buone e il parcheggio è vicino all'acqua.

Scopri di più

REM III (Wreck)

Il REM III, precedentemente noto come Delft, era una nave convertita dai tedeschi nella seconda guerra mondiale e subito equipaggiata con un cannone. Visto dall'ex piattaforma REM è il terzo relitto conosciuto, da cui il nome. Il REM fu affondato dagli Alleati durante la guerra.

Scopri di più

Grande lago d'acqua dolce con molti pesci, ma anche molte belle formazioni di blocchi di torba che formano ampi canyon. La visibilità è variabile ma può raggiungere i sei metri nelle giornate buone.

Scopri di più

S.S. Trevier (Wreck)

La SS Trevier era una nave da carico a vapore lunga 100 metri che era in rotta da New York a Rotterdam con un carico di 4.200 tonnellate di grano. Il 4 aprile 1917 fu silurata con l'intuizione del porto di Rotterdam dal sottomarino tedesco 23.

Scopri di più

Dreischor Frans Kokrif

Poco prima di Dreischor Gemaal c'è un altro sito di immersione. Questo è valorizzato dalla barriera corallina artificiale che è stata costruita qui alcuni anni fa. Proprio come a Scharendijke e Den Osse, qui è stato posato un nastro di palle di scogliera. Il parcheggio è facile e attraverso una scala, sopra l'argine, si arriva a un'altura dove si può andare in acqua.

Scopri di più

Questo sito di immersione non è soggetto alle maree, quindi potete immergervi qui tutto il giorno. Dalle scale, è possibile immergersi sia a sinistra che a destra. Sulla destra c'è la stazione di pompaggio, che è molto ben cresciuta e che a volte produce immagini attraenti per i fotografi macro.

Scopri di più

Il sito di immersione Kerkweg a Den Osse è uno dei luoghi di immersione più conosciuti della Zelanda. Qui è possibile immergersi dal molo su letti di ostriche, una barriera corallina artificiale di palle di reef e molti altri substrati duri e splendidamente ricoperti di vegetazione. La profondità massima è di circa 30 metri.

Scopri di più

Il sito di immersione di Anna Jacobapolder si trova proprio di fronte al sito di immersione di Zoetersbout. Questo sito si trova su un porto di traghetti dove i servizi di traghetto utilizzati per navigare tra Anna-Jacobapolder e Zijpe. Attualmente c'è un allevamento di ostriche tra le dighe principali.

Scopri di più

Zoetersbout è un sito d'immersione accessibile nell'Oosterschelde, qui non c'è praticamente corrente, ma si sente in testa all'argine. Ci si immerge lungo una parete d'argine troppo cresciuta con anguille, aragoste e aragoste galatheak come residenti permanenti. Immergetevi tra le erbacce e scoprite la vita sottomarina.

Scopri di più